GNU/Linux User Group Catania
sabato 20 aprile 2019
  ricerca
  frecciaHome arrow Wiki
template based on simplicity grey (see Joomla-templates.com)
 
Main Menu
Home
Notizie GLUG
Documenti
Cerca
Wiki
Materiale
Contatti e progetti
Mailing List
(G)LUG e Hacklab siciliani
SFS
CLUG
FreakNet Medialab
FrHackLab TP
Ennalug
LUG Siracusa
MeLUG
PaLUG
Poetry Hacklab
Solira
Sputnix
VPLUG
Calendario eventi
Aprile 2019
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 1 2 3 4 5
Login

Dove e quando

Date: 21, 23, 29, 31 gennaio 2008. Differenti argomenti.

Indirizzo di riferimento: http://www.liaison.unict.it/index.php?option=com_content&task=view&id=44&Itemid=68

Da fare:
  • decidere cosa fare esattamente: manifesti, volantini, uomini-sandwich, un intervento durante il seminario, e su quale/i seminario/i intervenire....
  • agire: pensare agli slogan per i volantini e i manifesti, o trovare qualcuno di già pronto, quindi scrivere e stampare.
Materiale

C’è molto materiale interessante in giro. Tentativo di raccolta nella pagina del MaterialeBrevettiSoftware.


Commenti

Non so ancora se potro’ esserci: ma a quanto pare le giornate cruciali (quelle in cui si parla di informatica) sono il 21 e il 31. In particolare il 21 il discorso si apre con il punto principale: quello della brevettabilita’ del software. Penso che e li’che bisogna intervenire.

Uno spunto:

Il progresso si fonda sulla libera circolazione delle idee. Il vantaggio temporaneo di pochi non puo’e non deve essere di impedimento ne’di rallentamento al progresso, che e’ vantaggio duraturo e a lungo termine per tutti. Un esempio e’internet: se fossero stati posti dei limiti alla riutilizzabilita’ in senso evolutivo delle idee, semplicemente oggi la Rete non sarebbe quella che e’: sarebbe per pochi e con pochissime funzionalita’. Pensiamo ad esempio come sarebbe il mondo se Tim Berners-Lee avesse brevettato il protocollo html. Lo stesso sito di questo seminario non sarebbe stato realizzabile: nessuno avrebbe realizzato Apache, ne’ php, ne’ mysql, ne’ joomla. Pensiamoci bene quando parliamo di brevetti software: e’davvero questo quello che vogliamo ?

(stragatto)

Io mi sono registrato e, se ci sarà la possibilità di intervenire nel dibattito, il mio intervento andrà in questa direzione, magari sottolineando quelli che ad ora sono i danni derivanti dalla brevettabilità dei principi attivi farmacologici, tanto che alcune nazioni (India e Sud Africa, ad esempio) hanno già deciso di ritenere non validi tali brevetti per rendere producibili a basso costo i medicinali contro AIDS, malaria e altre malattie che diversamente non sarebbero state curabili per larga parte della popolazione, ma anche per “liberare” la ricerca in ambito medico.

(ivan)

Il mio apporto: il software finora è stato considerato come un frutto dell’ingegno, come una poesia o una canzone; questa cosa poneva al riparo i produttori da tutta una serie di problemi legali. Se ammettiamo la brevettabilità, da questa discendono una serie di inevitabili conseguenze: 1 - non si brevetta una cosa che funziona approssimativamente, che non funziona sempre e comunque nello stesso modo e con gli stessi risultati e soprattutto che non crea problemi o danni derivanti dal suo utilizzo 2 - non esiste software privo di bug 3 - se a causa del tuo programma bacato e brevettato io subisco dei danni, ti cito ai sensi dell’art.130 e seguenti del codice del consumo (che poi sarebbe la cosiddetta garanzia) 4 - ora che c’è la class action, il Codacons partirà alla carica contro qualsiasi produttore di bug brevettato

interNOT

Infatti: la nota e universalmente adottata clausola di non-garanzia sul software potrebbe non andare d’accordo con la brevettabilita’ e potrebbe a quel punto diventare clausola nulla. A meno che non vengano espressamente dichiarate a contratto tutte le condizioni di esclusione della garanzia (cosa ovviamente impossibile)

(stragatto)

 
brevettiunict08.txt (4523 views) · Last modified: 2008/01/17 18:33 by tosky
 
Recent changes RSS feed Creative Commons License Donate Valid XHTML 1.0 Valid CSS Driven by DokuWiki
Powered by Joom Prosolution
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.